Riconoscere l’amianto eventualmente presente in casa o sul luogo di lavoro: Ecco una semplice guida che può aiutarti.come riconoscere eternit senza amianto

Come riconoscere eternit senza amianto da quello contenente amianto.

Come riconoscere amianto: L’amianto è un minerale di origine naturale che si presenta in forma fibrosa, è stato utilizzato, insieme ad altri materiali, per realizzare prodotti per l’edilizia, inoltre, vasto uso ne è stato fatto anche nei treni. I pannelli amianto sono stati usati come materiale isolante e ignifugo.

La diffusione su larga scala era dovuta all’economicità, resistenza alla trazione e al fuoco delle fibre di amianto, inoltre, è versatile e proprio per questo sono stati realizzati oltre 3000 prodotti, come riconoscere l’amianto?

Dalla meta degli anni sessanta fino alla metà degli anni ottanta l’amianto è stato largamente utilizzato in edilizia e nelle industrie. Questo prima che le ricerche scientifiche evidenziassero l’alta nocività dell’esposizione alle fibre di amianto, soprattutto per i polmoni.

Dal 1994 è formalmente vietato per legge e vi è l’obbligo di bonificare gli ambienti contaminati. Nonostante questo, non si può escludere un utilizzo anche successivo a tale data.

Bonificare gli ambienti implica che si possa riconoscere l’amianto.  Comprando casa o capannoni industriali e fabbricati in genere, non si è a conoscenza dell’uso di amianto e quindi si può avere un dubbio su tale presenza. Hai un dubbio? Ecco una piccola guida per riconoscere la presenza di amianto e quindi affidarti a professionisti per lo smaltimento in modo legale dell’amianto.

La prima domanda a cui rispondere è: dove devi cercare l’amianto? Come riconoscere amianto

Questo materiale è stato utilizzato per la produzione di

  1. coperture per edifici,
  2. nelle pareti divisorie prefabbricate;
  3. tubazioni;
  4. canne fumarie;
  5. serbatoi;
  6. fioriere;
  7. pannelli ondulati;
  8. tettoie;
  9. In forma spruzzata sulle travi di acciaio per renderle resistenti ad incendi.

Questi gli utilizzi più diffusi, ma piccola curiosità: anche nei tendaggi è stato usato l’amianto, i pannelli amianto soprattutto per le proprietà ignifughe.

Può presentarsi in diverse forme e in base ad esse vi è una maggiore o minore riconoscibilità ad occhio nudo. L’amianto è più difficile da individuare se si presenta in forma fortemente agglomerata, ad esempio quando mischiato a cemento.

Più facile da riconoscere nel caso in cui si trova in forma debolmente agglomerata o in matrice friabile come lastre e pannelli e in forma pura ad esempio nei tubi e nelle corde.

Riconoscere eternit senza amianto e quello con amianto

In alcuni casi riconoscere l’amianto è molto semplice perché sono esposti dei cartelli che indicano la presenza di amianto. Quando non vi è un’indicazione univoca è molto più difficile, soprattutto se il materiale non è rovinato o sfaldato.

In questo caso non vi è pericolo per la salute e quindi si può stare relativamente sicuri anche se è bene avviare delle indagini tecniche ed eventualmente smaltire.

E’ davvero importante per la nostra salute e dei nostri cari riconoscere eternit senza amianto e quello contenente amianto.

Se il materiale è rovinato si possono notare zone che tendono a sbriciolarsi, in questo caso è necessario rivolgersi con una certa urgenza ad una ditta specializzata nel trattamento e smaltimento di amianto, infatti, è in tale forma che diventa molto pericoloso per la salute.

In presenza di fibre ad elevata volatilità è bene sempre indossare una mascherina per evitare di inalare accidentalmente fibra di amianto.

Quando il materiale non è rovinato, se hai un dubbio sulla presenza di amianto controlla la zona dove il materiale è tagliato, se si notano delle fibre tipo cotone o lana sfibrata, è possibile che tu sia in presenza di amianto, anche in questo mai procedere con il fai da te.

Se hai dubbi sui pannelli amianto

Qualunque sia il dubbio sulla presenza di amianto è bene consultare degli specialisti.pannelli amianto

Questi sono solo alcuni campanelli d’allarme che possono far pensare alla presenza di amianto.

In caso di dubbi non esitare a chiedere aiuto a professionisti che potranno eseguire analisi sul materiale sospetto e quindi eliminare ogni dubbio.

Per questo motivo sapere la risposta alla domanda: come riconoscere l’amianto diventa importante in quanto ne va della nostra salute.

About Author

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.