Costo tetto in legnoCosto tetto in legno

Da 60 € al metro quadrato

Compila subito il modulo  

oppure chiama adesso al 031.734043

Se devi rifare il tuo tetto ti assicuro che stai per conoscere una realtà in grado di darti davvero il meglio.  Vantaggi assicurati, convenienza totale ed esperti con anni di esperienza che ti daranno tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Realizzare un tetto in legno ha determinati costi, ma ha soprattutto una serie di benefici a lungo termine, che ammortizzano senza ombra di dubbio il costo tetto in legno che viene sostenuto.

Costo al mq tetto in legnoPrima o poi, a tutti capita di dover ristrutturare il tetto di casa. Il tetto è la parte più esposta ad intemperie e che, negli anni, ne deteriorano la struttura.

 

Il costo tetto in legno della propria abitazione o di un condominio, costituisce un’uscita econonomica molto importante.

Richiede una spesa complessiva anche elevata, che deve essere preventivata sulla base di un’attenta analisi dell’intera struttura dell’edificio su cui deve essere montato il nuovo tetto in legno.

Un tetto realizzato ad hoc da un professionista, garantisce una perfetta protezione della propria abitazione dalle intemperie. Questo evita problemi di infiltrazioni, dispersioni termiche e danni alla struttura stessa della casa.

Il costo tetto in legno diventa una spesa necessaria per rifare il tetto a regola d’arte e con un materiale -il legno-che continua ad essere il migliore. Si evitano, con il passare del tempo, interventi continui di manutenzione.  Il tetto in legno già di per sè è una garanzia.

Costo al mq tetto in legno analisi della spesa

Il costo al mq tetto in legno da sostenere, esamina una serie di fasi da attuare per istallare una nuova struttura portante. Come prima cosa, si procede a smontare il vecchio tetto attraverso l’asportazione delle tegole o dei coppi; si asportano anche i materiali di isolamento; le travi che si sono deteriorate e la rimozione di lattonerie e pluviali.

Subito dopo si procede alla sistemazione di eventuali travi o travetti; all’impermeabilizzazione della struttura; all’isolamento termico attraverso l’uso di determinati materiali isolanti; alla ventilazione;al montaggio di nuove grondaie e alla posa in opera di tegole o di coppi.

Il costo al mq tetto in legno si aggira intorno ai 150 – 180 euro per un tetto in legno senza la ventilazione; con la tipologia ventilazione allora ci sarà un ulteriore costo di 60- 80 euro al mq per l’isolamento termico.

Il costo tetto in legno del tipo ventilato, è superiore a quello di un tetto convenzionale. E’ accertato che i maggiori costi vengono poi ammortizzati con il passare degli anni, fino a renderlo più conveniente per i benefici che apporta all’intera abitazione.

Realizzato in legno lamellare

Il tetto può essere realizzato in legno lamellare, è un materiale strutturale che si ottiene da tavole (chiamate lamelle, da qui il termine lamellare)  di legno molto resistenti e incollate tra di loro.

Questo materiale, viene spesso utilizzato anche per la costruzione di grandi strutture come le piscine o i palazzetti dello sport. In  questo tipo di strutture si hanno grandi luci con pochi pilastri come appoggio.

La ristrutturazione di un tetto, è un bisogno piuttosto frequente, che si verifica, in particolar modo, nelle vecchie abitazioni. Negli ultimi anni, con le mutazioni del clima sono aumentati i temporali e le trombe d’aria.

Queste condizioni avverse provocano tantissimi danni alla popolazione, lasciando tante famiglie senza un tetto sicuro sotto il quale ripararsi dal freddo e dalla pioggia. Ecco, che questo rende il costo tetto in legno una spesa necessaria da sostenere per la propria abitazione.

La ristrutturazione di un tetto comunque è un’intervento ciclico. Un tetto non dura in eterno perciò almeno ogni 50 anni si deve rifare. Adesso nel 2017 si inizia con il rifacimento dei tetti delle casa costruite negli anni 60/70.

Non è facile valutare i costi e le possibilità che si hanno per rifare la copertura. Il consiglio che diamo sempre, è quello di richiedere un preventivo gratuito per rifare il tetto: varie imprese edili risponderanno, offrendo anche la consulenza e l’esperienza.

Vantaggi di un tetto in legno

Naturalmente, le spese, in genere, costituiscono un grattacapo per tutti, ma sono anche necessarie per donare alla nostra abitazione confort e benessere. Il costo tetto in legno è un’uscita molto importante, che, però, garantisce leggerezza e resistenza all’intera abitazione.

Il legno conferisce una serie di proprietà termoisolanti. Infatti, il tetto in legno è un materiale isolante che garantisce la riduzione delle escursioni termiche e lascia traspirare il tetto in modo che non si accumuli umidità, ma che, al contrario, venga costantemente smaltita.

Il vantaggio che un tetto in legno garantisce, in inverno e in estate è quello di controllare l’inerzia termica. Altresì, limita al minimo le dispersioni di energia per ottenere un buon risparmio energetico.

Possiamo individuare diversi vantaggi legati al costo tetto in legno, come l’isolamento acustico; l’assenza di ponti termici; l’invariabilità nel tempo della struttura, che difficilmente si lascia corrodere dalle intemperie.

Scegliendo una copertura in legno per la propria casa, si ottengono delle ottimizzazioni in termini di benessere, abitabilità, e diversi benefici duraturi, che abbattano le spese riducendo i costosi interventi di manutenzione. Il costo al mq tetto in legno, visto dalla giusta prospettiva a dai vantaggi che ne derivano appare del giusto prezzo e congruo al risultato ottenuto.

 

Valutazione costo al mq. tetto in legno

  1. Struttura tetto      costo medio    € 40,00 – € 80,00
  2. Isolante                   costo medio    € 25,00 – € 35,00
  3. Telo traspirante   costo medio    € 15,00 – € 25,00
  4. Tegole vari tipi     costo medio    € 10,00 – € 20,00
  5. Listelli abete          costo medio    €   4,00 –  € 7,00
  6. Fermaneve             costo medio    €   3,00 –  € 5,00

Totale costo mq. tetto in legno         € 150,00 – € 180.00 costo al mq tetti in legno

Coperture industriali a Milano, Monza Brianza, Como, Lecco, Sondrio, Pavia, Lodi, Mantova, Cremona, Piacenza, Novara, Vercelli, Biella, Torino, Asti, Alessandria,Verbano-Cusio-Ossola, Varese, Bergamo, Brescia, Verona, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Parma.

About Author

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.