Impianto idraulico, per la casa o altre strutture

,
impianto idraulico casa strutture general cover

La rete di tubature, condotti e sanitari che utilizziamo nei bagni è parte di un impianto idraulico – ossia che trasporta l’acqua nei vari ambienti di un edificio. Perché, infatti, l’impianto idraulico non è solo quello dei bagni ma può essere usato anche lì dove l’acqua viene usata in modo produttivo o ricreativo (nelle piscine per esempio!).

Inoltre, l’impianto idraulico di un fabbricato comprende l’approvvigionamento idrico ma anche il riscaldamento/condizionamento, le reti fognarie e il sistema di drenaggio dell’acqua piovana. Insomma, anche se la ristrutturazione del bagno è il lavoro idraulico più diffuso, parlare di impiantistica idraulica pensando alla toilette è riduttivo – vediamo perché.

Impianti idraulici, componenti e funzioni novità 2024

Un impianto che deve acquisire, distribuire o scaricare dei liquidi si basa su un progetto che segue una serie di standard tecnici. Il sistema di drenaggio, ad esempio, deve essere ottimizzato e le reti idriche dovranno resistere al tempo senza subire una usura in poco tempo.
Per ottenere questi risultati, è necessario l’utilizzo di materiali di alta qualità e un progetto di impianto idraulico completo e funzionale. Per creare delle installazioni idrauliche funzionali, in case o locali industriali, diventa indispensabile conoscere il funzionamento base di un impianto idraulico.

  • Tubi idraulici – sono la struttura portante dell’impianto idraulico. Sono utilizzati per trasportare l’acqua dalla fonte di approvvigionamento in tutto l’edificio, fino ai singoli punti in cui deve arrivare. La maggior parte degli impianti idraulici presenta due serie di tubi: per l’acqua fredda e per quella calda.
  • Raccordi – sono le parti che collegano ogni tubo a quello successivo. Consentono ai tubi di cambiare angolazione per sfruttare al meglio lo spazio all’interno di pareti, soffitti e pavimenti.
  • Sanitari ed elettrodomestici – sono elementi come i lavandini, le vasche e le docce, gli scaldabagni, le lavastoviglie, le lavatrici e ogni apparecchio che richiede acqua.
  • Sistema di drenaggio – Una volta che l’acqua attraversa le tubature ed esce dai sanitari / elettrodomestici ha bisogno di uno scarico, per non allagare i locali. Ogni apparecchio ha un proprio drenaggio che si collega alla linea di scarico principale: da lì l’acqua e i rifiuti finiscono nello scarico fognario cittadino o nel sistema settico (pozzi neri, etc.). È importante assicurarsi che gli scarichi non siano intasati, altrimenti iniziano a traboccare.

Impianti idraulici di varia tipologia

Questo è solo uno schema-base molto diffuso per gli impianti idraulici in casa, ma in realtà per ogni esigenza si possono aggiungere componenti e apparecchiature differenti.
Ad esempio, un sistema idraulico utile a livello produttivo è quello per il drenaggio delle acque reflue, per la creazione di pozzi, impianti a fossa; oltre agli impianti destinati alla pulizia dell’acqua.

Inoltre, all’interno degli impianti idraulici industriali, si possono realizzare impianti di derivazione o impianti idraulici a collettore. In quest’ultimo caso, ogni punto di erogazione dell’acqua viene collegato ad un solo tubo flessibile. Un collettore a cui sono collegate tutte le utenze idrauliche e i mini-impianti sanitari, e può essere creato sia per acqua potabile che non potabile (calda o fredda). L’assenza di giunzioni idrauliche in questo sistema evita il deterioramento e le perdite d’acqua. Inoltre, il collettore può essere collegato anche all’impianto di riscaldamento industriale.

impianto idraulico casa altre strutture general cover

Impianto idraulico casa

Essenziale per mantenere un tenore di vita confortevole, deve funzionare correttamente per l’igiene personale, lo scarico WC, per la cucina o anche solo per innaffiare le piante.

È fondamentale che l’acqua esca alla temperatura e alla pressione corrette, per ognuna di queste funzioni. Tutto ciò avviene progettando il corretto impianto idraulico nei diversi ambienti.

Se l’approvvigionamento generale avviene per l’edificio dalla rete idrica locale, il sistema interno della casa deve essere pensato per i tipi principali di impiantistica in casa.

  • Impianto idraulico del bagno – per la gestione dell’acqua è fondamentale l’esatta collocazione delle tubature di alimentazione e scarico dell’acqua, e il posizionamento dei sanitari.
  • Sistema di drenaggio – costruito per evitare il ritorno di odori sgradevoli nelle zone domestiche, tramite pozzetto fognario (cemento armato); oppure per il drenaggio dell’acqua di irrigazione giardini, piscine, etc.
  • Impianto di riscaldamento dell’acqua – fondamentale per avere una casa calda e accogliente, è composto da un impianto di riscaldamento professionale con un’elevata efficienza energetica e minime dispersioni termiche.
  • Impianti per riscaldamento o il raffreddamento (aria condizionata) in cui vengono predisposti tubi, raccordi e sistemi specifici – come nel caso di impianti di riscaldamento a pavimento.
  • Drenaggio dell’acqua piovana – all’interno della realizzazione coperture si installano tubature e i condotti che convogliano l’acqua verso un punto di scarico. Nelle coperture i sistemi di gestione del drenaggio vengono installati in base a normative specifiche.
  • Impianti di raccordo con la rete fognaria – i condotti sotterranei che trasportano i rifiuti e le acque reflue.

Altri progetti idraulici che si possono realizzare nelle abitazioni sono quelli per il sistema solare termico che sfrutta il riscaldamento dell’acqua e serbatoi domestici, oppure nella realizzazione di piscine.

La progettazione di un impianto idraulico

Le installazioni idriche devono essere eseguite in base a un progetto completo. Deve includere tutte le informazioni sull’esatta posizione dei componenti e delle reti di tubazioni, per garantire la massima efficienza degli impianti idraulici.

La progettazione degli impianti idraulici richiede conoscenze specialistiche, e per questo è fondamentale rivolgersi a tecnici e progettisti idraulici professionali. Dovranno anche valutare insieme alla ditta di esecuzione lavori, tempistiche e materiali.
Ad oggi i tubi dell’impianto idraulico casa sono spesso in PVC per lo scarico, mentre si usano anche tubi di rame rivestiti o multistrato, ottone o altri metalli per e tubazioni di alimentazione e riscaldamento dell’acqua. Per la rete di distribuzione idrica, l’importante è che siano tubi di alta qualità e resistenza, progettati per un flusso d’acqua silenzioso.
Inoltre, a volte è presente un ulteriore isolamento delle tubature per ridurre le perdite di calore.

Realizzazione impianti idraulici

Devi rifare un impianto idraulico? Forniamo servizi e attività per l’installazione di impianti per l’intera casa o per edifici industriali e commerciali. Proponiamo le soluzioni più affidabili dopo un attento sopralluogo.
Ci impegniamo a soddisfare le vostre esigenze, partendo dallo studio dettagliato dell’edificio e dei suoi spazi, al fine di progettare gli impianti idraulici efficienti per ogni esigenza.
Per ottenere i migliori risultati utilizziamo attrezzature e materiali di qualità, testati per la resistenza in termini di utilizzo e nel tempo.

Lavoriamo come impresa edili per ristrutturazioni e impiantistica in tutta la Lombardia. Dalla nostra sede di Cantù realizziamo ogni tipo di impianto idraulico nelle province di Milano, Como, Bergamo, Lecco, Lodi, Monza Brianza, Varese.

Contattaci per ottenere un preventivo dei costi per l’impianto idraulico, e per ogni dubbio di natura tecnica. Siamo disponibili tramite il form di richiesta info oppure ai recapiti telefonici 031 734043 (fisso) 327 2504555 (cellulare).

Ti ricontatteremo il prima possibile, per sopralluogo e preventivo gratuito.