Velatura delle pareti, veloce ed economica se sai come farlaVelatura pareti

Parlando di rifiniture delle pareti possibili in una abitazione, difficile non soffermarsi sulla velatura.

La velatura delle pareti è una tecnica molto apprezzata per muri interni ed esterni. Si tratta di una tecnica semplice, ma che rende gli ambienti unici e permette di dare largo spazio alla creatività con combinazioni infinite.

La pittura velata da dinamismo, ed un senso di trasparenza alla parete, ma per realizzarla nel modo corretto occorrono prodotti giusti ed una ottima mano.

 

Cosa è la pittura velata?

Si tratta di un particolare tipo di pittura e finitura per pareti il cui scopo è donare lucentezza alla parete stessa mediante l’applicazione di finiture di un certo tipo.

Si ottiene utilizzando materiali giusti ed è una tecnica eseguibile senza troppi problemi ed a costi contenuti anche da un professionista del settore.

Velatura significato

La pittura velata viene apprezzata in primis per il suo costo non elevato, ed in secondo luogo anche per la sua molteplice combinazione di colori ottenibili, pressoché infiniti se si considerano anche tutte le sfumature del caso.

 

Come si esegue la velatura?

Pittura velata o velatura può essere ottenuta anche mediante utensili particolari come spugne, frattazzi velati, rullo per dipingere ecetera.

Ogni finitura ha una texture diversa a seconda del prodotto che utilizziamo. Uno straccio o una spugna daranno ovviamente un effetto molto lineare alla parete, con una finitura quasi grezza che dona una estetica assolutamente particolare.

Allo stesso modo si può ottenere una velatura delle pareti mediante un pennello di qualunque dimensione, semplicemente passando il pennello in varie direzioni e cercando di dare un effetto velato appunto all’intera parete.

La velatura si esegue utilizzando solamente poca vernice, difficilmente si otterrà l’effetto desiderato se si utilizza troppa tintura, perché non darà l’effetto che stiamo cercando.

Anche i frattazzi o le spatole possono essere ottimi strumenti per la velatura della parete.

Questi materiali si trovano tutti nei negozi di bricolage e fai da te ad un prezzo economico.  Per un effetto assolutamente impeccabile è bene rivolgersi ad un professionista del settore.

L’effetto di velatura si ottiene applicando su un fondo opaco costituito da una pittura lavabile quindi molto più densa rispetto alla pittura ad acqua classica.

Si applicano una o più mani di tonalità differenti, a seconda del gusto personale.

Si eliminano primariamente le imperfezioni sulla parete, con l’utilizzo della carta vetrata. In seguito si stende una mano di primer.

Questo serve per far aderire meglio il colore scelto, ed in questo modo la finitura risulterà più completa ed esaustiva dal punto di vista cromatico.

Si procede poi con la prima mano di vernice scelta, che si dovrà stendere in modo omogeneo.

In seguito si può procedere con la velatura: maggiormente diluiamo il colore, più la trasparenza della pittura velata sarà accentuata quindi la velatura sarà più delicata.

A seconda dello strumento scelto, si inizia ad applicare tono su tono mantenendo un andamento picchiettante lievemente e creando dei movimenti secondo l’estetica che vogliamo dare al muro.

Il consiglio è di lavorare per porzioni di parete e di utilizzare sempre la stessa quantità di pittura rendendo la velatura omogenea.

 

Risultati sempre diversi

La velatura delle pareti avrà un effetto diverso a seconda dello strumento che andremo ad utilizzare o che utilizzerà il professionista che abbiamo contattato per eseguire il lavoro.

Ad esempio la spugna naturale produce effetti maculati e disomogenei, rispetto ad una spugna sintetica che invece produrrà una velatura decisamente più omogenea.

Questo è derivato dal fatto che le spugne naturali hanno una texture che viene disegnata direttamente dalla spugna, e non viene in alcun modo profilata dal macchinario della ditta che la mette in commercio.

Si consiglia però di utilizzare spugne naturali in quanto assorbono meno colore e donano una finitura assolutamente unica alla parete.

 

La pittura velata può essere sostanzialmente divisa in due modi di apporla al muro:

  • a mettere, quando si creano delle velature sulla base uniforme asciutta e si picchietta la spugna sul muro;
  • a togliere, quando invece si stende una base omogena, e subito dopo si procede picchiettando la spugna togliendo man mano la vernice

Utilizzando uno straccio invece, il risultato finale sarà simile al velluto stropicciato e in questo caso il consiglio è di non cambiare piega, per non ottenere disomogeneità troppo evidenti sulla parete.

Per ottenere invece un effetto a nuvola, si può utilizzare un frattazzo spugnato: si intinge nella vernice e poi si rimuove delicatamente.

Questa tecnica può essere utilizzata anche per gli esterni.  Anche sui muri delle case o su particolari recinzioni in muratura, per conferire un effetto decisamente delicato e ricercato.

Si tratta di una tecnica molto semplice e se vogliamo anche divertente da eseguire.  Se invece si vogliono creare effetti più ricercati e complessi, in questo caso dovremmo affidarci ad un esperto.  Questo conosce non solo quale tecnica utilizzare per produrre l’effetto da noi desiderato, ma anche una sorta di incentivo per avere il meglio che si possa desiderare.

 

Quanto costa una pittura velata?

Il costo di una tecnica come la pittura velata dipende da molti fattori, in primis dal tipo di tecnica che vogliamo far eseguire al professionista che chiameremo.

Utilizzare una spugna o un frattazzo o ancor diversamente un rullo, a mettere o togliere, influenza molto il prezzo finale.

Questo perché il muratore o l’imbianchino lavorano spesso ad ore, ed una tecnica molto complessa da eseguire potrebbe portar via molto più tempo.

Si consiglia dunque di far eseguire prima un sopralluogo, prima di tutto per sincerarsi della dimensione delle pareti che si vogliono trattare, e successivamente del costo totale del lavoro.

 

Ti occorre aiuto?

Non tutti siamo abili con tecniche di questo tipo, parliamo sempre di tinteggiatura, una lavorazione che porta sporco, disagio ed alcuni inconvenienti da cui è difficile tornare indietro se si sbaglia.

Se ci si rivolge ad un professionista invece abbiamo l’assoluta certezza di riuscire ad ottenere il risultato migliore che potevamo sperare.

Per questo se ti occorre un consiglio, un sopralluogo o un preventivo gratuito per la tua pittura velata in casa, contattaci, siamo a tua disposizione.

Per farlo utilizza il modulo di contatto in fondo a questo articolo, o chiamaci al numero di telefono che trovi nel sito.

About Author

You may also like

No Comment

Comments are closed.