Domotica: solo la moda del momento?

 

Oggi sempre di più si sente parlare di domotica. Ma di cosa si tratta nello specifico? In pratica è un insieme di discipline e tecnologie volte a migliorare la vita domestica. Mettendo in atto dunque, questa innovazione tecnologica all’interno delle mura domestiche, il tutto diventerà più green e non solo, ma la vita delle persone dal punto di vista qualitativo migliorerà di gran lunga. domotica di cposa si tratta

 

Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta, quali sono i sistemi di domotica, e i vantaggi che si possono ottenere mediante questa nuova tecnologia.

 

Domotica di cosa si tratta?

Si tratta di una realtà tecnologica che sta destando molto interesse. La domotica, come suggerisce il termine stesso, è quella disciplina che ha come finalità quella di rendere la casa automatizzata nella gestione dei suoi impianti.

 

Ma la domanda che a questo punto nasce spontanea è: quali sono le funzioni che possono essere automatizzate grazie all’impiego della domotica?

Ebbene, diversi sono gli impianti che possono essere automatizzati tramite questa nuova tecnologia:

  • Gestione ambientale: riguarda climatizzazione, gestione dell’acqua e illuminazione;
  • Apparecchi elettrodomestici;
  • Impianti di videosorveglianza;
  • Diffusione sonoro, citofoni, fibra ottica, televisione ecc…

 

Tutti questi apparecchi possono essere controllati mediante telecomandi, applicazioni per smartphone, comandi vocali o computer.

 

Quali sono i vantaggi che si possono trarre con la domotica?

Di sicuro gli impianti di domotica apportano vantaggi non di poco conto, ma è doveroso sottolineare che prima di procedere all’installazione è di vitale importanza informarsi in dettaglio mediante un tecnico esperto e competente del settore, che dopo un sopralluogo potrà meglio consigliare in merito agli impianti domotici che meglio si prestano alle proprie esigenze.

 

Detto questo, vediamo nello specifico quali sono i vantaggi che si possono ottenere:

  • Controllo a distanza dei vari impianti;
  • Risparmio sui consumi;
  • Controllo di ogni stanza;
  • Facilità di installazione, manutenzione.

Da come si può notare, la domotica assicura a tutti i proprietari di una casa,  sicurezza, convenienza, comfort ed efficienza energetica.

 

Avere una casa monitorata 24 ore grazie a questa moderna tecnologica può risultare davvero conveniente oltre ad essere comoda. E’ davvero utile arrivare nell’abitazione e aprire automaticamente la porta mediante un semplice comando e alla nostra presenza tutte le luci si accenderanno.

 

La domotica è utile anche per gli anziani visto e  considerato che si ha la possibilità di monitorare il loro stato di salute. Naturalmente come per tutte le cose, anche in questo caso gli svantaggi di certo non mancano.

 

Domotica svantaggi

  • I dispositivi domotici sono molto più costosi rispetto a quelli tradizionali, ma se si pensa che a lungo andare i costi in bolletta si riducono allora il prezzo iniziale dell’impianto si trasformerà successivamente in guadagno, anche perché avendo in casa un impianto domotico il valore dell’immobile aumenta;
  • Disinformazione tra i tecnici: ancora oggi non c’è molta informazione in merito a questo argomento e di conseguenza se non ci si rivolge ad un tecnico che abbia esperienza comprovata nel settore si rischia di trarre più svantaggi che vantaggi.

 

Domotica prezzi

Fornire un’indicazione di spesa è piuttosto superficiale e decisamente poco veritiera, questo perché per poter stabilire concretamente il prezzo, occorre capire che tipo di prestazioni vogliamo ottenere e quali funzioni desideriamo abbia l’impianto in questione.

 

Naturalmente un altro fattore che incide nella spesa è l’estensione in termini di metri quadri dell’appartamento, e tra le altre cose le marche tra un dispositivo e l’altro fanno altresì la differenza.

Pertanto, prima di eseguire il lavoro, è d’obbligo richiedere da diverse aziende più preventivi e scegliere quello che meglio si presta alle proprie esigenze.

 

Indicativamente possiamo prendere in considerazione un impianto domotico base installato in un’abitazione di 70 metri quadri: controllando dunque, il sistema di illuminazione, riscaldamento di ogni ambiente e le prese elettriche il costo si aggira sui 7.000 €.

 

Domotica: a chi rivolgersi?

Per poter ottenere informazioni autorevoli e fondate occorre rivolgersi solo ed esclusivamente a ditte con comprovata esperienza in questo settore. Conoscere tutti i vantaggi che si possono ottenere, ma d’altro canto avere conoscenza anche sugli svantaggi, aiuterà il cliente a meglio comprendere qual è la giusta soluzione da prendere in considerazione per la propria abitazione.

Erroneamente a quanto si può pensare, non esistono sistemi standard di domotica adatti a qualsiasi tipo di immobile, ma ognuno deve essere applicato in base ai propri bisogni.

L’impianto domotico deve essere installato dunque, da un tecnico specializzato e deve essere fatto naturalmente a norma di legge.

Se vuoi ricevere altre informazioni contattaci. Siamo presenti in Lombardia a Milano, Monza Brianza, Como, Lecco, Sondrio, Pavia, Lodi, Mantova, Cremona, Piacenza, Novara, Vercelli, Biella, Torino, Asti, Alessandria,Verbano-Cusio-Ossola, Varese, Bergamo, Brescia, Verona, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Parma.

About Author

You may also like

No Comment

Comments are closed.