Località

Ronco Briantino (MB)

superficie mq 2.800

Richiesta del cliente

Rimozione lastre in amianto, pulizia completa di tutta la superficie, rifacimento copertura capannone industriale per mezzo della posa di pannelli grecati e coibentati con uno strato di isolamento sufficiente ad ottenere la detrazione 65%; inoltre sono stati posati dei lucernari in policarbonato per tutta la lunghezza del tetto.

Esecuzione intervento di rifacimento copertura capannone  industriale

Rifacimento copertura capannone industriale Ronco Briantino (MB)

Rifacimento copertura capannone industriale Ronco Briantino (MB)

Le fasi di lavoro per il rifacimento del tetto come da richiesta del cliente sono state le seguenti:

  • Preparazione del cantiere consistente nella realizzazione di opere di sicurezza, parapetti e ponteggio;
  • Rimozione lastre in cemento-amianto, imbancalamento e sigillatura;
  • Pulizia della superficie sottostante dai residui della polvere di eternit;
  • Posa dei nuovi listelli in legno di abete trattato per il fissaggio della nuova copertura;
  • Fissaggio dei nuovi pannelli coibentati tipo sandwich, spessore isolante cm. 10, necessari per il rifacimento copertura capannone industriale;
  • Posa di lucernari in policarbonato alveolare;
  • Posa di elementi di lattoneria in alluminio spessore 10/10 di mm;

Risultato ottenuto

Rifacimento copertura capannone industriale Ronco Briantino (MB)

Rifacimento tetto industriale Ronco Briantino (MB)

Il lavoro effettuato ha permesso al committente di raggiungere gli obiettivi previsti.

La rimozione dell’amianto ha risolto il problema riguardante la sicurezza ambientale. Per l’azienda è stato risolto il problema del programma di monitoraggio e della valutazione del rischio amianto.

Il nuovo manto di copertura costituito da pannelli coibentati in alluminio e poliuretano da cm. 10, ha dato luogo ad un reale risparmio energetico. Si consumerà meno energia per riscaldare e raffrescare nelle varie stagioni.

L’azienda di Ronco Briantino (MB) si è messa in condizioni di accedere alla detrazione del 65% dell’intero costo dell’intervento.