Infissi in alluminio taglio termicoInfissi in alluminio

 

Hai intenzione di sostituire le vecchie finestre con delle nuove e desideri sapere quali sono le migliori per ottenere un minor dispendio energetico e al tempo stesso un ottimo comfort all’interno delle mura domestiche?

Ebbene, continua a leggere qui di seguito perché ti fornirò alcuni utili consigli per dirigerti verso la migliore soluzione da considerare e trarre il massimo beneficio dal tuo acquisto.

Da premettere che non basta solamente scegliere i migliori infissi per ottenere degli ottimi vantaggi, ma per riuscire a conseguire un buon risultato, la posa in opera e la post assistenza sono indispensabili, per cui affidarti ad un’azienda rinomata e consolidata nel tempo diventa d’obbligo.

Una scelta sbagliata vanificherà i tuoi sforzi e non solo, ma avrai buttato via, tempo e soldi inutilmente.

Fatta questa doverosa premessa dunque, ecco tutto quello che ti occorre sapere per poter scegliere i migliori infissi per la tua casa.

Come scegliere gli infissi

I serramenti possono essere prodotti in diversi materiali, i più utilizzati sono l’alluminio, il legno e il pvc.

Tralasciando per un attimo l’alluminio, focalizziamoci sul legno e sul pvc. Per quanto riguarda la prima tipologia è in grado di conferire all’abitazione qual senso di calore, mentre dal punto di vista estetico si rivela elegante e raffinato, ideale per chi possiede un arredamento classico.

Ha l’indiscusso vantaggio di rivelarsi un ottimo isolante termico e acustico, tuttavia presenta anche degli svantaggi, prima di tutto bisogna di tanto in tanto sottoporlo a dei trattamenti appositi, perché a contatto con gli agenti atmosferici il colore tende a scolorirsi e il materiale a rovinarsi.

Un altro svantaggio riguarda il prezzo elevato che, a differenza dell’alluminio e del pvc continua ad essere maggiore.infissi alluminio taglio termico

Per quanto riguarda il pvc invece, pochi conoscono le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi.

Tra le peculiarità che vanta, sicuramente si rivela un’ottima soluzione per garantire un alto livello di isolamento termico in quanto presenta una bassa conducibilità al calore, assicura un buon isolamento acustico perchè possiede delle ottime qualità fonoassorbenti e tra le altre cose si presenta leggero ed economico.

Considerazioni da fare

Tuttavia anche in questo caso, ci sono degli svantaggi che è doveroso menzionare: si tratta di un materiale che tende a scolorirsi con il tempo, si rivela meno accogliente dal punto di vista estetico, e se esposto in maniera piuttosto prolungata rischia di degradarsi.

Adesso focalizziamoci sugli infissi in alluminio. Perchè preferire questa tipologia di materiale? Quali sono i punti di forza?

Uno dei principali punti di forza è la durata nel tempo. Infatti si presenta estremamente resistente all’ossidazione, il che significa che non scolorirà nel tempo a causa degli agenti atmosferici e poi, c’è da considerare l’assenza di manutenzione. Questo è un altro motivo per cui molti optano per l’alluminio.

Un altro punto di forza che bisogna assolutamente menzionare è che permette di avere case molto più luminose.

A cosa è dovuto tutto ciò? Grazie ai profili sottili e la possibilità di creare ante uniche senza montanti.

Infine, scegliendo gli infissi in alluminio, i colori che si possono prediligere sono infiniti, la scelta dipenderà dai propri gusti personali e dalle proprie esigenze.

Infissi in alluminio taglio termicoinfissi in alluminio bianco

Molto spesso si sente parlare di infissi in alluminio a taglio termico. Ma di cosa si tratta nello specifico? Quali sono le caratteristiche? Facciamo dunque, un po’ di chiarezza al riguardo.

Gli infissi in alluminio a taglio termico sono delle finestre che per mezzo di un materiale isolante, permettono di tagliare il flusso di calore generato dall’ambiente esterno o viceversa, in questo modo la temperatura interna della casa resta mite più a lungo.

E’ sempre bene optare per questo genere di infisso, anche se inizialmente potrai spendere qualcosa in più ma poi con il tempo riuscirai ad ammortizzarlo e a risparmiare nel lungo termine sia sulle spese di rinfrescamento che del riscaldamento della casa.

Devi sapere che prediligendo questa tipologia di infisso, l’isolamento termico è garantito così come il risparmio energetico.

Se stai cercando un prodotto durevole nel tempo, allora la scelta non può che ricadere sui serramenti in alluminio taglio termico.

Questo materiale è piuttosto conosciuto un po’ da tutti per via delle caratteristiche che possiede: inalterabilità, durevolezza, leggerezza.

Se stai cercando serramenti che durino in eterno e che non necessitano di manutenzione, allora sai già qual è la risposta al tuo problema!

 

Infissi in alluminio bianco

Scegliere il colore dei tuoi infissi non è sicuramente una cosa semplice perché devi tenere conto di diversi fattori affinché tutti gli elementi della casa siano in armonia tra di loro.

Per scegliere la tonalità che meglio si addice alla tua abitazione focalizziamoci sullo stile della casa:

Se lo stile è classico allora devi puntare su tonalità calde oppure sul legno. Stessa cosa dicasi per il rustico, anche se le finiture grezze possono rivelarsi alquanto eccellenti con il resto degli ambienti.

Se lo stile è contemporaneo, in questo caso la scelta è molto più ampia: si possono prediligere tutti i colori neutri, se invece l’arredo è moderno, le nuance che si possono prediligere sono: nero, argento, bronzo, corten.

Se sei un eterno indeciso, allora opta per gli infissi in alluminio bianco.

Questo non significa che devi focalizzarti sulla nuance 100% bianca, ma vuol dire che puoi spaziare tra il bianco brillante, il bianco traffico, il bianco legno decapè.

 

Ecco i vantaggi nel prediligere il bianco:

  • Si adatta a qualunque tipologia di stile di arredo;
  • E’ possibile utilizzare tendaggi trasparenti;
  • Riflette meglio la luce;
  • E’ possibile dipingere le pareti in qualunque colore.

 

Attenzione ad un piccolo aspetto: per rendere la casa un ambiente unico e non disequilibrato ti consiglio di utilizzare lo stesso colore di infissi per tutti gli ambienti.

 

Se invece decidi per gli infissi scuri, ovvero il marrone, il grigio antracite o il nero, prima di acquistarli devi tenere conto di alcuni piccoli aspetti:

  • La camera deve essere di grandi dimensioni e piuttosto luminosa;
  • Lo stile è di tipo industriale o contemporaneo;
  • Non hai alcuna intenzione di aggiungere le tende;
  • Le finestre sono piuttosto grandi;
  • Vuoi rendere proprio l’infisso il miglior protagonista.

 

Se ti rispecchi in questi punti, allora via libera all’acquisto di infissi scuri. Uno dei vantaggi nello scegliere proprio questa tonalità è che dal punto di vista estetico può rivelarsi più di design rispetto ad una sfumatura chiara.

Tuttavia, per evitare di appesantire la stanza con troppi colori scuri, ti consiglio di puntare ad una tonalità chiara per le pareti, o in alternativa se non riesci a fare a meno dei toni scuri, in tal caso va bene che 1 o 2 pareti vengano dipinte scure e il resto invece, deve essere chiaro.

 

Infissi in alluminio effetto legnoinfissi in alluminio prezzi

Gli infissi in alluminio effetto legno se realizzati a dovere conferiscono alla casa eleganza, sobrietà e raffinatezza.

Molti optano per tale scelta per offrire uno stile senza precedenti e uguali. Viene scelto per le case d’epoca, per le case in campagna perché si adattano molto bene allo stile country, oppure spesse volte lo possiamo facilmente intravedere nei centri storici che donano quel tocco retrò.

Questa tipologia di infisso, apparentemente sembra legno, in realtà il materiale di base utilizzato è l’alluminio.

Perchè optare per l’effetto legno e non focalizzarsi a questo punto su un infisso realizzato completamente in legno?

L’ho già anticipato all’inizio di questo post, il legno in sé, è un materiale che trattiene il calore ma si rovina facilmente e tende a deformarsi con il tempo.

Un altro problema è che tende ad assorbire con molta facilità l’umidità e da ciò ne consegue un mutamento dal punto di vista estetico poiché l’infisso tende a gonfiarsi e a rompersi a scaglie.

Grazie all’innovazione tecnologica sempre più d’avanguardia, è stato pensato di realizzare infissi interamente in alluminio ma verniciati con venature e colori del legno.

Naturalmente la resa estetica sarà altamente soddisfacente se il prodotto è stato realizzato ad hoc. L’effetto legno è così realistico che nessuno riuscirà a capire che si tratta in realtà di alluminio.

La tecnica utilizzata per ottenere un ottimo risultato è la sublimazione. Si tratta di una tecnologia altamente innovativa perché permette di riprodurre diverse colorazioni del legno.

La gamma è talmente vasta e variegata che c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.

 

Infissi in alluminio effetto legno vantaggi

Anche in questo caso moltissimi sono i benefici che si possono ottenere facendo ricadere la scelta sul suddetto materiale effetto legno:

  • Facilità di detersione;
  • Pochissima se non del tutto assente la manutenzione;
  • elevata resa estetica;
  • Adattabilità a contesti storici, rustici, classici, in stile retrò o vintage.

 

Infissi in alluminio prezzi

E’ bene precisare fin da subito che il costo di un classico infisso in alluminio cambia rispetto ad uno con taglio termico.

Per una finestra in alluminio senza taglio termico, il costo oscilla tra i 150€ e i 200€ al metro quadro, mentre per una buona finestra con una semplice anta a taglio termico il prezzo va dai 300€ ai 500€ al metro quadro.

Naturalmente questi sono solamente dei costi indicativi e variano da azienda ad azienda.  Bisogna considerare altresì la messa in opera, l’eventuale smaltimento dell’infisso precedente e opere di muratura aggiuntive qualora ce ne fosse bisogno.

Per i costi di posa in opera ed installazione considera all’incirca 100€ ad infisso, aggiungi tra i 30€ e i 50€ per lo smaltimento delle finestre vecchie.

 

Finestre in alluminio quali sono le caratteristiche che deve possedere per fare un buon acquisto?

Per non cadere in errore, una finestra in alluminio per essere certificata e dunque commercializzata, deve possedere delle caratteristiche specifiche:

  • Resistenza agli agenti atmosferici;
  • Garanzia di isolamento, sia dal punto di vista termico che acustico se si tratta di infisso con taglio termico;
  • Il materiale utilizzato deve essere resistente al fuoco;
  • Per finestre di grandi dimensioni, il materiale deve presentarsi leggero e duttile;
  • Deve essere ecologico e riciclabile.

 

Ci sono delle detrazioni per sostituire le finestre precedenti con delle nuove in alluminio?

infissi in alluminio effetto legno

Ancora oggi sono presenti delle agevolazioni fiscali per chi decide di sostituire gli infissi, tuttavia per non sbagliare ti consiglio di farti aiutare da un professionista in materia, il quale ti indicherà tutti i documenti che occorre esibire a chi di competenza.

Visto e considerato che questo intervento rientra in tema di risparmio energetico, potrai usufruire della detrazione fiscale del 50%, come concordato dalla Legge di Stabilità del 2019. Ovviamente bisogna rispettare diversi requisiti e parametri per poter ottenere la suddetta agevolazione, ma rivolgendoti ad un professionista del settore il problema non si pone.

Conclusioni

Da decenni che l’alluminio è considerato una valida alternativa al legno per realizzare qualunque tipo di serramento. Si tratta di un materiale leggero, economico, resistente e soprattutto durevole nel tempo, oserei dire eterno.

 

In passato questo materiale non era stato considerato da molti come una buona soluzione in termini di isolamento termico, oggi grazie all’innovazione tecnologica d’avanguardia è possibile avere tra le mani un prodotto altamente performante sotto tutti i punti di vista.

Possiede prestazioni elevate in grado di soddisfare qualunque tipologia di esigenza anche quella particolarmente più complessa oltre ad ottenere un serramento molto performante dal punto di vista estetico.

Se cerchi online troverai tantissime fasce di prezzo, a volte sembrano apparentemente convenienti, ma devi valutare l’azienda in primis, perché non si tratta di scegliere a seconda del proprio gusto personale e in base al prezzo, ma bisogna considerare le caratteristiche tecniche di un prodotto per ottenere un buon risparmio energetico.

Oltre a questi aspetti devi tenere conto della messa in opera, e per non vanificare l’investimento fatto, deve essere eseguita solo ed esclusivamente da personale autorizzato e competente.

Solo una posa d’opera fatta ad hoc ti garantirà un ottimo risultato in termini di risparmio energetico.

E poi, una volta installate non dovrai procedere ad alcuna manutenzione periodica, ma potrai vivere in un ambiente altamente confortevole.

L’unica cosa da fare di tanto in tanto è procedere alla usuale pulizia per rimuovere lo sporco. Ma in questo caso basta avere a portata di mano un panno e un detergente e il gioco è fatto!

L’azienda General Cover mette a disposizione tutta la sua competenza e professionalità per soddisfare appieno ogni tipologia di richiesta, anche quella particolarmente complessa.

Per maggiori informazioni rivolgiti a chi di competenza e di sicuro rimarrai soddisfatto anziché essere rimborsato!

About Author

You may also like

No Comment

Comments are closed.