Il tetto

Coperture in legno, posa di travi in legno e isolante per tetti

Nella realizzazione di un’abitazione, è importante, senza dubbio, scegliere i materiali migliori e curare la manodopera per la costruzione dell’edificio, compreso il tetto, coperture in legno, posa di travi in legno e isolante per tetti.

Affidandosi ad un’azienda esperta e specializzata che con competenza e professionalità, provvederà a svolgere dei lavori di coperture in legno a regola d’arte ed in tempi abbastanza veloci.

Bisogna prestare, nella maggior parte dei casi, però, attenzione soprattutto alla scelta del tetto con cui “coprire” la propria casa. Il tetto svolge una funzione fondamentale nella protezione dell’unità abitativa, da tutti i tipi di agenti atmosferici, quali pioggia, grandine, vento e neve.

Il tetto per difendere da freddo e caldo

Il tetto

Proprio per la sua funzione importantissima, deve essere realizzato rispettando determinati canoni e criteri, per quanto riguarda la qualità e la resistenza dei materiali utilizzati. A partire dalla posa delle travi in legno, travetti, perline, listelli  isolante per tetti e tutto il necessario per realizzare un buon tetto.

Nel momento in cui si realizza un tetto, deve essere in grado di difendere tutta la casa dalle infiltrazioni, deve quindi trattenere il calore d’inverno e mantenere, allo stesso tempo, freschi d’estate.

Inoltre,  un tetto deve garantire un’alta prestazione nel corso del tempo, riducendo, ai minimi termini, gli interventi di manutenzione.

Per tutti questi motivi, per assemblare travi in legno, travetti, perline, isolante per tetti bisogna tenere conto della resistenza che vogliamo ottenere.

E’ imprescindibile la scelta dei materiali. Per questo, rivolgersi ad una ditta certificata nella realizzazione di coperture per edifici, è la prassi più consigliabile, al fine di costruire un tetto in base alle proprie esigenze.

Un tetto costruito a regime, è in grado di isolare per bene la casa, così da ottenere dei risparmi energetici ed economici, dato che il 60% dell’energia prodotta per riscaldare o refrigerare un’abitazione, si disperde facilmente se il tetto non è perfettamente isolato, o è stato realizzato con materiali non perfettamente idonei.

Isolante per tetti

posa di travi in legno

Prima di procedere con il montaggio vero e proprio del tetto, bisogna concentrarsi sull’isolamento dell’abitazione, attraverso operazioni di coibentazione, che consiste, appunto, nell’applicazione di pannelli che isolano e proteggono il tetto da ogni tipo di infiltrazioni esterne. L’isolante per tetti, comporta un costo in più da sostenere, ma che è assolutamente utile allo scopo.

Un’altra caratteristica fondamentale che un tetto deve necessariamente possedere, riguarda la ventilazione. Il tetto, per preservare la propria consistenza inalterata e rimanere ben asciutto, ha bisogno di un’intercapedine di ventilazione. Questa caratteristica del riesce a prevenire ed evitare la formazione di umidità e di condense.

L’eliminazione della condensa influisce positivamente anche sull’isolante per tetti. Non essendo in costante stato di umidità dura più a lungo.

La tegola più usata,  è quella del tipo portoghese, ideale sia per le case classiche, che per quelle più moderne. Queste tegole vengono montate ad incastro,  per cui non sono tagliate, ma richiedono una particolare tecnica di posatura. Sono assolutamente adatte sia per i tetti spioventi, che per tetti piani o semispioventi.

Rifare il tetto con nuovi materiali

Sul tetto possono essere istallate anche delle lamiere coibentate, che sono dei pannelli realizzati con diversi materiali, che presentano più strati e, rivestiti, all’interno, da materiali fonoassorbenti e isolanti.

Questa tipologia di copertura, è particolarmente adatta per le case di montagna o comunque per i luoghi in cui le temperature sono particolarmente rigide.

Tali pannelli coibentati, sono molto utilizzati perché proteggono le travi in legno e tutto il tetto dal freddo. Infatti, spesso, fungono da isolante anche per pareti di casa, soprattutto per prevenirle dall’umidità.

Coperture in legno

Con le nuove tecnologie, è possibile realizzare delle coperture in legno leggere.  Non appesantiscono troppo la struttura della casa e allo stesso tempo, garantiscono un isolamento termico e acustico.

Il tetto, al giorno d’oggi, se realizzato a regola d’arte garantisce comfort all’intera struttura. In conclusione, per ricapitolarne i vantaggi, il tetto riesce a prevenire infiltrazioni d’acqua, ad evitare che il freddo del periodo invernale si infiltri all’interno, costringendoci, così, a consumare, tanta energia per riscaldare l’intera casa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *